Chi sono

 

Il Blog di Storie di Sport è nato nonostante il jobs act.
La vittoria del NO al referendum non ha fermato il cambiamento; l’Italia è davvero un grande Paese e anche se per un sedicenne qualsiasi non è possibile comprare armi da fuoco al supermercato c’è la possibilità per ognuno di noi, tramite un semplice click, di cambiare in meglio questo 0,5% di terre emerse.

La passione per lo sport unita alla curiosità di conoscere le vite, le imprese, i cammini di coloro che ne hanno fatto la storia è stata la colonna portante di questo progetto.
L’obiettivo è smuovere le curiosità di tutti voi entrando nei vostri pc proprio come Gerry Scotti riesce ad entrare, con insospettabile agilità, nelle vostre case.

Perchè ho scelto di raccontare lo sport?
Semplice, perchè lo sport in fondo non è altro che lo specchio della vita.

E perché come diceva Friederich Schiller “l’uomo è interamente uomo soltanto quando gioca”.

Buone letture!

Antonio Rodà